Tassa di soggiorno

Imposta di soggiorno: un contributo alla città

L’imposta di soggiorno, adottata dal Comune di Bardonecchia con deliberazione del Consiglio Comunale nr. 19 del 06.06.2012, è in vigore dal 1° luglio 2012.

Si informa che il Consiglio Comunale, con deliberazione nr.17 del 09.07.2014, ha modificato gli importi tariffari, con decorrenza dal 10.07.2014, a carico di chi pernotta nelle strutture ricettive situate sul territorio del Comune di Bardonecchia

L’imposta è destinata a finanziare gli interventi in materia di turismo compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, la manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonché i servizi pubblici locali.

Chi paga l’imposta?

Chi pernotta in una delle strutture ricettive del territorio comunale versando l’imposta al gestore della struttura che ne rilascia quietanza.
L’imposta è dovuta per persona e per ogni pernottamento fino ad un massimo di dieci consecutivi.

Strutture ricettive alberghiere e Residenze Turistiche Alberghiere

Quattro stelle e superiori € 1,50
Tre stelle € 1,00
Due stelle € 1,00
Una stella € 1,00

Pernottamenti in agriturismo € 0,75

Strutture ricettive extra-alberghiere

Attività ricettive a conduzione familiare bed & breakfast € 0,75
Case appartamenti per vacanze e Esercizi di affittacamere € 0,75
Strutture ricettive all’aria aperta – Campeggi € 0,75
Case per ferie € 0,75
Altre strutture ricettive extra-alberghiere € 0,75

Chi è esente?

– i minori fino a 12 anni;
– coloro che prestano attività lavorativa presso qualsiasi struttura ricettiva di cui all’art. 1 del regolamento o prestano
– attività lavorativa presso una qualsiasi azienda produttiva locale;
– gli appartenenti alle forze dell’ordine statale e locale che pernottano per esigenze di servizio;
– soggetti disabili (con idonea certificazione medica);
– i pernottamenti nei mesi di maggio, giugno,settembre, ottobre e novembre di ogni anno.