RASSEGNA NEXT TO THE BORDER "LA MORSA/CECE - DUE ATTI UNICI DI LUIGI PIRANDELLO" - Bardonecchia.it

RASSEGNA NEXT TO THE BORDER "LA MORSA/CECE – DUE ATTI UNICI DI LUIGI PIRANDELLO"

Alle 21 al Palazzo delle Feste per la rassegna Next to the Border.
Mercoledì 1 agosto Accademia dei Folli a Bardonecchia con Cecè e La Morsa,
due atti unici di Pirandello

Mercoledì 1 agosto il Palazzo delle Feste di Bardonecchia ospita una serata dedicata al teatro di Pirandello. In occasione della rassegna estiva di musica-teatro Next to the border, l’Accademia dei Folli porta in scena Cecè e La Morsa di Luigi Pirandello, due opere indipendenti che, grazie alla regia di Carlo Roncaglia, si fondono una nell’altra e danno vita a un unico spettacolo intenso e appassionato.
Cecè-La morsa è nato dalla voglia di rileggere e di ristudiare le pagine del grande drammaturgo siciliano, di immergersi nella sua scrittura disincantata e ritrovarvi quei personaggi e quelle storie dominate dal caos, dalla sfuggevole natura dell’uomo. Sarà che il tempo distrugge o nobilita con sorprendente maestria e infinita saggezza, sarà che il modo di mettere in scena Pirandello è cambiato, ma lo spettacolo è pervaso da una profonda umanità e tiene ben lontana ogni interpretazione psicanalitica. Pirandello, da arguto indagatore dell’anima, è stato un profondo osservatore delle metamorfosi del suo tempo e ancora oggi, con una scrittura densa e vibrante, parla di noi, dell’uomo e del suo lato più animale in modo incredibilmente attuale. Lo fa con la freddezza di un chirurgo e, al tempo stesso, con un’umanità infinita, con l’ironia e la rabbia che solo la nostra condizione mortale può suscitare negli uomini intelligenti. Con Cecè e La morsa l’Accademia dei Folli presenta al pubblico due facce della stessa medaglia, quel chiaroscuro che è presente in tutta l’opera di Pirandello e che l’accostamento di queste due pièce mette ancor più in risalto. Cecè, una commedia, insolitamente comica per lo stile del drammaturgo, e La morsa, una tragedia quasi espressionista, sono i due tempi di una partita tra l’uomo e la sua natura, tra l’uomo e la sua condizione. Di fronte all’imbroglione Cecè, a suo agio nell’Italietta dei primi del secolo così tristemente simile a quella di oggi, si ride a denti stretti e ci si lascia invece trasportare dalla spirale nera in cui cade Giulia, protagonista femminile de La morsa, pur con un recondito sorriso.


CECÈ – LA MORSA
di Luigi Pirandello
1 agosto 2018 – ore 21.00
Palazzo delle Feste – via Valle Stretta 1, Bardonecchia (TO)

Ingresso 15€
Ridotto con prenotazione 12€
Prenotazioni su www.accademiadeifolli.com
Biglietti in prevendita presso Ufficio del Turismo di Bardonecchia – Piazza de Gasperi 1.

Con Giovanna Rossi |Enrico Dusio |Gianluca Gambino
musiche: Carlo Roncaglia, Enrico De Lotto | scene e costumi: Carola Fenocchio
luci e fonica: Ivo Ghignoli
regia: Carlo Roncaglia

01 AGOSTO 2018 - 00:00
01 AGOSTO 2018 - 24:00
Bardonecchia, P.zza Valle Stretta